The news is by your side.

Troppe le richieste ed esigui gli spazi a disposizione

5

Rinviata al prossimo mese di maggio la serata dedicata alle signore e alle ragazze stanche dei propri uomini, alle zitelle e alle bizzoche – si sta pensando ad un raduno all’aperto – 149 le adesioni

E’ stata rinviata al prossimo mese di maggio la serata dedicata alle signore e alle ragazze stanche dei propri uomini, che doveva avere luogo a Rignano Garganico il 20 aprile 2008. Troppe le adesioni, giunte da ogni parte della Capitanata e persino da Benevento e da Potenza, troppo esigui gli spazi a disposizione del Nuovo Circolo Culturale "Giulio Ricci", sodalizio organizzatore dell’evento. Sono circa 149 le donne, le ragazze, le zitelle e le bizzoche che hanno prenotato un posto alla speciale “cena sociale” organizzata dall’associazione per dare visibilità al sesso femminile dopo mesi di politica e di campagna elettorale quasi sempre a senso unico e con il sesso maschile protagonista assoluto. "Sei stanca di tuo marito? Ti invitiamo alla Cena Sociale. Fallo crepare d'invidia e vieni ad assaggiare quello che non gli cucineresti mai!" è lo slogan che campeggiava su un'apposita locandina apparsa nei bar e negli esercizi commerciali del piccolo comune. "Il tuo uomo pensa troppo alla politica, al calcio, alle slot machine, alle carte e alla birra? – dicono dal sodalizio – niente paura, dedicati una serata tutta per te e rilassati". L'invito è esteso anche alle ragazze fidanzate da troppo tempo e alle bizzoche che proprio non riescono a trovare il compagno della propria vita. L’iniziativa ha avuto così tanto clamore da giungere alle donne sparse un po’ lungo tutta la Puglia (Noicattaro, San Marco in Lamis, Foggia, Carlantino, Rignano, San Giovanni Rotondo, Foggia, Massacra, Orta Nova), ma anche in Basilicata e Campania, come testimoniano le prenotazioni giunte al Circolo da Potenza e dalla provincia di Benevento. Dopo il rinvio per motivi organizzativi, ora si pensa a mettere in piedi un vero e proprio raduno tutto al femminile, con spettacoli, escursioni, gare ludiche, pubblici dibattiti, mostre artistiche al femminile e degustazione di prodotti locali tipici del più piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano. La data esatta sarà resa nota nei prossimi giorni, mentre ora si dovrà avvisare del rinvio le “agguerrite” signore, che dovranno pazientare qualche altra settimana e soprattutto sopportare con ulteriore pazienza i… propri maschi! Per prenotare o tesserarsi all'associazione (fino a fine aprile 2008 l'iscrizione è gratuita): Cell. 349/4009003 – 340/6143499


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright