The news is by your side.

La Regione Puglia esporta al Nord Italia il Drag per tutelare il territorio

10

Si sta svolgendo a Ferrara e terminerà domani, il Congresso nazionale  di Urbanistica. Tra i temi del dibattito, il Drag pugliese, grazie al quale l'assessore Barbanente è riuscita  a fare  del territorio un "soggetto" in continua evoluzione, per interagire meglio con l'uomo e le sue  necessità.L’esperienza della Puglia sarà contenuta nel Rapporto sul Territorio 2007 ed esposta alla mostra allestita nella Mole Vanvitelliana sulle parti del Documento Regionale di Assetto Generale (DRAG) dedicate:
– alla tutela e valorizzazione del paesaggio, attraverso il rinnovamento degli strumenti di pianificazione;
– al miglioramento della qualità dell’ambiente e della vita delle popolazioni, attraverso il sostegno all’innovazione delle pratiche di pianificazione locale e alla rigenerazione dei quartieri degradati;
– alla semplificazione del processo di formazione e controllo delle scelte di pianificazione locale;
– a rendere più efficiente e sostenibile la dotazione infrastrutturale;
– alla costruzione di rapporti sinergici fra il sistema di governo del territorio e le iniziative di tutela ambientale e di programmazione dello sviluppo.
L'Assessore Barbanente partecipa anche al Festival di Ferrara “Città Territorio”. L'Assessore è stata invitata a partecipare alla Tavola Rotonda “Il paesaggio, risorsa a rischio. Cambiamenti senza bussola del territorio italiano”, curato da Legambiente.
La discussione verterà sul cambiamento del territorio italiano come processo che ha spesso aggirato o violato i piani ponendosi alcuni interrogativi chiave: è ancora possibile orientare i processi speculativi e immaginare una direzione che ne limiti gli effetti più negativi? Quali i cambiamenti culturali e politici necessari per fare della qualità del territorio il nostro futuro? L'Assessore parlerà delle politiche messe in atto in Puglia per promuovere una nuova cultura del territorio fondata su una conoscenza condivisa delle risorse ambientali, paesaggistiche, culturali da tutelare con rigore e valorizzare con lungimiranza per assicurare uno sviluppo locale durevole e migliorare la qualità della vita degli abitanti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright