The news is by your side.

Parco del Gargano, per Campo “il Tar non cancella la mala gestione di Gatta”

7

“La sentenza del Tar che ha accolto il ricorso dell’ex Presidente del Parco del Gargano non ha cancellato, e non potrebbe essere diversamente, il fallimento della gestione di Giandiego Gatta. La dimostrazione concreta è l’inesistenza del piano antincendio, carenza tragicamente affiorata nel pieno dell’emergenza dello scorso anno”.E’ il commento del candidato del centrosinistra alla Presidenza della Provincia di Foggia, Paolo Campo, sugli ultimi sviluppi della vicenda che riguarda la gestione dell’Ente Parco.
“La stessa sentenza non potrà fermare la procedura di irregolarità contabile-amministrativa rilevata dalla Ragioneria di Stato – continua Campo – La defenestrazione di Gatta non è figlia di un accanimento politico o personale, ma la giusta conclusione di un’evidente e reiterata cattiva gestione che ha attivato più di un controllo ispettivo ed ha motivato la nomina del Commissario straordinario”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright