The news is by your side.

1° Festival e 1° Oscar del Folklore

6

Si svolgerà a San Severo (Foggia) dall’8 all’11 maggio il 1° Festival delle Tradizioni Popolari. Darà spazio agli amanti di pizzica e taranta e un ricco programma farà da sigillo all’Oscar Mondiale del Folklore
Per quattro giorni, dall’8 all’11 maggio, San Severo sarà il punto di riferimento del folklore internazionale: il 1° Festival delle Tradizioni Popolari darà spazio agli amanti della pizzica e della taranta e un ricco programma farà da sigillo all’Oscar Mondiale del Folklore. L’appuntamento, che avrà come prologo una serie di spettacoli nel centro storico della città dell’Alto Tavoliere, è organizzato dall’Unione Internazionale delle Federazioni dei Gruppi Folklorici. Sia l’Oscar che il Festival sono stati voluti dal sindaco Michele Santarelli e dall’assessore al Turismo Antonio Villani, e realizzati in sinergia con la Federazione Italiana Tradizioni Popolari presieduta da Benito Ripoli. Una nuova occasione in cui chiese, palazzi e cantine faranno da sfondo alle tante iniziative in calendario. Durante le giornate di sabato e domenica, per esempio, su Corso Garibaldi verrà allestita un’esposizione di arte, cultura ed eno-gastronomia. I premiati saranno Lillo Alessandro (Italia), Ramadan Sokoli (Albania), Frank Whelan (Irlanda), Michalek Ladislav (Repubblica Ceca), Vladimir Makarov (Russia), Indra Filipsone (Lettonia), Augusto Santos (Portogallo), Jaques Matuetue (Congo), Andreas Lanitis (Cipro), Dorel Cosma (Romania), Manda Svirac (Croatia), Claude Sarrail (Francia), Josè Joaquin Masa Romero (Spagna), Irfan Nasrattinoglu (Turchia), Edit Varga (Ungheria).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright