The news is by your side.

E in terza categoria altra sfida Poggio Imperiale-Peschici

42

Spareggio play-off per il Peschici del presidente Marino che ha disputato il campionato provinciale di terza categoria. Contro il Poggio Imperiale i granata cercano la strada della finale. E per i ragazzi dei tecnici Elia Tavaglione e Fabrizio Losito ancora una partita difficile. Rabbia e convinzione, questi gli ingredienti necessari per vincere la semifinale play-off. E’ la ricetta che la società propone e si aspetta dai suoi tesserati. Insomma, ci vuole un Peschici diverso per provare a fermare il Poggio Imperiale." Se non mettiamo in campo tutto quello che abbiamo, tanta rabbia con altrettanta convinzione, scemano le possibilità di vincere la gara – asserisce il presidente Marino -. Dovremo giocare una gara accorta, senza snaturare il nostro gioco, le nostre ripartenze". Avversari forti, con un organico che annovera gente di categoria superiore. "Qualitativamente superiori a noi solo sulla carta -asserisce il patron -, non intendo mettere le mani avanti. Il Poggio Imperiale rappresenta uno scoglio importante, una squadra dalle grosse qualità, affrontarla adeguatamente dovrà rap­presentare uno stimolo particolare tale da fare emergere la rabbia, la determinazione, la voglia di non soccombere". Fuori casa non si vince da tempo. " Non dovremo commettere altri errori ingenui, pretendo da tutti una reazione importante -rilancia il presidente -.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright