The news is by your side.

Sarà pronta a natale la struttura alberghiera a S. Menaio da 5milioni di euro

8

Ci sono tutte le premesse perché da qui a un anno, San Menaio diventi punto di riferimento di un turismo internazionale, e non solo limi­tato ai mesi estivi, ma esteso all’intero anno.
Quello che, infatti. sembrava un sogno si sta concretizzando in un complesso turistico che sarà un fiore all’occhiello per San Menaio e Vico del Gargano, ma con riflessi positivi anche per le altre località del Gargano nord. Sono giunti infatti a buon punto i lavori di costruzione del complesso "Case va­canze" di proprietà della cooperativa del "Dopolavoro ferroviario", una "costola" dell’associazione nazionale dopolavoro ferroviario. Si tratta della realizzazione di un centro alberghiero per le esigenze turistico-con­gressuali, per il quale sono stati investiti oltre cinque milioni di euro. Estesa su una superficie di mq 17.400, l’area si trova immersa in una pineta di pino d’Aleppo che rappresenta il luogo ideale per una vacanza in un bagno di natura, a poche decine di metri la spiaggia con il suo arenile di sabbia dorata. Una volta «a regime», la struttura do­vrebbe garantire posti occupazionali a circa 70/80 persone per non meno di die­ci/undici mesi: più di una boccata d’os­sigeno per un buon numero di famiglie in un periodo che, attualmente, non è cer­tamente quello delle cosiddette "vacche grasse". Il complesso alberghiero avrà una ca­pienza di 198 posti-letto, inoltre, sarà com­pleto di servizi quali impianti sportivi, centro benessere e sala polifunzionale, che si integreranno in modo armonico nell’ampio parco naturale esistente e pre­disposto a soddisfare tutte le richieste del mercato vacanziero.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright