The news is by your side.

Testo unico sicurezza: i compiti della scuola

11

Decreto legislativo n. 81/08: tra i compiti della scuola… promozione e diffusione della cultura della prevenzione.
In tema di sicurezza, l’obiettivo della scuola è quello di promuovere e divulgare ai "lavoratori di domani" la cultura e le azioni di
prevenzione indispensabili per partecipare con responsabilità al vivere sociale e civile. È proprio la scuola, il luogo preposto ad offrire la migliore opportunità per la promozione di una vera e propria cultura della sicurezza e della prevenzione, attraverso la valorizzazione dei rispettivi contenuti al fine dell’acquisizione, da parte degli alunni, nonché prossimi datori di lavoro o lavoratori stessi, della piena consapevolezza di una problematica di ampia rilevanza sociale ed educativa, sostanziale e prioritaria delle tematiche in questione e dei conseguenti comportamenti che nella prospettiva di una futura vita lavorativa e privata, si troveranno concretamente ad applicare. Pertanto la scuola è chiamata per assolvere ad un duplice compito:
– adottare soluzioni tecniche, organizzative, procedurali e
comportamentali per eliminare o ridurre i rischi e garantire la
sicurezza di tutti gli operatori scolastici e dell’utenza, al fine di
mantenere e migliorare la qualità della vita;

– promuovere e divulgare la cultura della prevenzione e della sicurezza
sul lavoro mediante progetti sperimentali in ambito scolastico e nei
percorsi di formazione professionale volti a favorire la conoscenza
delle tematiche in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro,
sulla base dei relativi principi di autonomia didattica e finanziaria,
in forma coordinata (per una maggiore sinergia e complementarietà) con
l’ISPESL, l’INAIL e l’IPSEMA, e previa stipula di apposite convenzioni
(art. 9 del d. lgs. 81/2008).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright