The news is by your side.

Il SILENZIO DELL’ASL DI FOGGIA TOGLIE GIORNI ALLA VITA, PERCHE’ ???

9

 L’ASL di Foggia continua a non deliberare la copertura finanziaria per l’acquisto del farmaco  il cui principio attivo è costituito dalla molecola IGF-1 BP3, un’arma necessaria per permettere alla S.ra Di Maggio – residente a San Giovanni Rotondo –  di combattere la sua battaglia contro la SLA ( Sclerosi Laterale Amiotrofica ), iniziata nel 2004,  una malattia che porta nel giro di pochi anni alla morte.

        Infatti nel 2006, la S.ra Di Maggio,dopo aver presentato il suo caso agli organi di giustizia, ha iniziato ad assumere gratuitamente la molecola IGF-1 BP3 fino al gennaio del 2008.

        Da circa 3 mesi la S.ra Di Maggio non assume più il farmaco che, con certificati alla mano, ha bloccato l’evolvere della malattia, perché l’ASL di Foggia non procede a deliberare la copertura finanziaria per provvedere all’acquisto della molecola made in Usa ??

        Nella disperazione la S.ra Di Maggio si è fatta assistere dall’Associazione “Difesa Salute” di San Giovanni Rotondo, rappresentata dall’Avv. Giuseppe Placentino, esperto in casi di malasanità,che, coadiuvato  dall’ Avv. Fabio Trapuzzano, si è subito attivato per presentare il caso agli organi competenti.

<< E’ dal 9 di Aprile u.s. che il Ministero della Salute – commenta l’Avv. Placentino –  ha trasmesso una lettera al dirigente dell’ASL di Foggia nella quale si “invita” a dare pronta esecuzione all’ordinanza emessa dal Tribunale Ordinario di Foggia in data 19.03.2008, dove è ben specificato che la S.ra Di Maggio deve continuare a ricevere gratuitamente dall’ASL il farmaco in argomento perché, nel caso specifico, la molecole IGF-1 BP3  ha bloccato l’evolversi della SLA. Ho sollecitato più volte la dirigenza dell’ASL ma, a tutt’oggi non è pervenuto nessun riscontro tranne, la cordiale solidarietà del dott. Ermanno Mastandrea, dirigente medico della farmacia di San Severo >>

A questo punto, perché l’ASL continua a togliere giorni alla vita della Di Maggio ???

    Target Service
                                                                                                                        Stefano De Bonis


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright