The news is by your side.

Unioncamere- La Puglia 1^ regione per n° di imprese chiuse nei primi 3 mesi 2008

8

La mortalità delle imprese in Puglia registra un record di cui non andare fieri: da noi, nei primi tre mesi del 2008, il numero di chiusure più alto d’Italia. Sono ben 3.500 quelle che hanno dichiarato la cessazione dell’attività.
Di queste 645 erano artigiane e 2.168 avevano sede nella provincia di Bari. Quest’ultima ha infatti registrato un altro triste primato: quella della provincia con la maggiore mortalità imprenditoriale. Il trend negativo è dello 0,89%, in linea con molte altre regioni del Centro, del Nord e del Sud. In controtendenza soltanto il Lazio dove sono più le imprese nate di quelle morte: +0.19%. In Basilicata il numero di imprese chiuse più basso del Mezzogiorno: 521. Merito anche del numero assoluto molto più contenuto delle altre regioni. Questi, in sintesi, i dati che più ci riguardano dell’indagine di UnionCamere e Movimprese.
Da segnalare il progresso consistente delle cooperative, aumentate del 2,83% nel trimestre (una crescita pari a 2.101 imprese cooperative in più). In Puglia sono 6.729 (173 nate da gennaio a marzo). In Lucania 1.210 (69 nuove).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright