The news is by your side.

Pallavolo: disputati i play-off di prima divisione

9

Sfuma il sogno di promozione in serie D per le squadre viestane

E’ andata male alla Polisportiva Volley Vieste impegnata nei play-off per l’accesso al campionato di serie D. Dalla lunga trasferta nel sud della Puglia, i giocatori della squadra maschile e femminile sono tornati senza aver conquistato alcun set.

Nel torneo maschile, disputatosi a Cisternino (BR), lo 0-3 subito dal Canosa ha sbarrato ai viestani l’accesso alla finale. Non è cambiato il punteggio neanche nella finalina per il terzo posto, vinta dalla Volley Sava. Il torneo organizzato dal Comitato Regionale di Bari è stato vinto dai padroni di casa del "Rinascita Cisternino" e, con esso, il diritto a partecipare al prossimo campionato di serie D.

Non sono andate meglio le cose per la rappresentativa femminile, sconfitta per tre a zero sia dal Volley Juvenilia Oria che dal Volley Monteparano.

La debacle viestana è giustificabile dalle tante assenze di giocatori importanti (Ciliberti, Pilla, Calderisi, Maggiore nella squadra maschile e Maria Vescera in quella femminile), dalla lunga sosta dalla fine del campionato (oltre un mese laddove le squadre avversarie hanno finito il proprio torneo la settimana scorsa) ma soprattutto dal fattore tecnico storicamente più elevato nel sud della puglia.

Nonostante i risultati negativi conseguiti nei play-off, l’aver partecipato a queste appendici è stato il degno regalo fatto ai giocatori che hanno ben figurato nella regular-season, raggiungendo in entrambi i tornei il secondo posto finale.

Sandro Siena 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright