The news is by your side.

Angelo Riccardi sollecita il finanziamento la sicurezza alimentare

6

“Il governo Berlusconi non deve togliere alla Capitanata ciò che il governo Prodi ha dato”
“Dopo un lungo cammino, percorso in tante sedi dai rappresentanti delle istituzioni e dell’università di Foggia, il 27 luglio 2007  il Consiglio dei ministri designava Foggia quale  sede dell’Agenzia nazionale per la sicurezza alimentare.
Il governo Prodi riconosceva, così, il ruolo che la Capitanata svolge per competenze agrarie e volume di produzioni agroalimentari. La designazione di Foggia veniva apprezzata anche in sede europea proprio per il possesso delle competenze tecniche e delle strutture necessarie per svolgere il ruolo di referente in materia di sicurezza alimentare.

Foggia è divenuta, pertanto, l’unico referente dell’Efsa in Italia, (Agenzia europea per la sicurezza alimentare con sede a Parma), ovvero l’interlocutore che deve creare quel coordinamento tra tutte le istituzioni, sia del ministero della Salute sia del ministero dell’Agricoltura, per svolgere il ruolo di segretariato generale che altri paesi europei hanno già e che l’Italia si appresta ad avere.

Ora dalla coalizione che sostiene il governo Berlusconi si leva la proposta di cancellare i finanziamenti per Foggia, mentre il governo non chiarisce le proprie decisioni. Temporeggia,  prende tempo, dice e non dice ma non stanzia concretamente i fondi.
Non sappiamo ancora se il governo sta preparando lo scippo della sede dell’Agenzia alimentare di Foggia.  Quello che sappiamo di certo è che non permetteremo questo scippo!
Non permetteremo che ancora una volta si compia un’appropriazione indebita in danno del Mezzogiorno da parte di forze politiche che non hanno una visione nazionale dei problemi e che, nello specifico, tentano di negare alla Capitanata la funzione che le spetta in campo agroalimentare.

Il ministro Fitto ed il presidente della Provincia Pepe dove sono? Si sono accorti dell’ambiguo preoccupante ritardo del governo in questa materia così importante per la nostra terra? Per quanto ci riguarda difendiamo con grande determinazione il finanziamento per la sede di Foggia dell’Agenzia alimentare e sollecitiamo le istituzioni locali, la Regione Puglia e l’opinione pubblica  a far sentire la propria voce per richiedere la rapida adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per lo stanziamento dei fondi necessari!”


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright