The news is by your side.

Turismo – Nel balneare “La stagione estiva non decolla”

8

L’estate tarda ad arrivare e gli imprenditori del settore balneare lanciano l’allarme. "La stagione turistica 2008 è iniziata davvero molto male", ha affermato il presidente del SIB, il Sindacato Italiano Balneari, Riccardo Borgo. 

 

"Le spiagge sono pressochè deserte – ha proseguito Borgo – a causa delle condizioni atmosferiche non favorevoli in molte regioni italiane e le prime previsioni per questa estate non lasciano presagire nulla di buono. A questo dobbiamo aggiungere la ridotta capacità di spesa dei turisti e la forte concorrenza degli altri paesi che si affacciano sul Mediterraneo".
Insomma, oggi gli imprenditori balneari vivono una situazione al limite della drammaticità, dopo aver effettuato investimenti per riqualificare le aziende e offrire servizi all’insegna della qualità, devono attendersi un futuro alquanto incerto.
"Siamo seriamente preoccupati – conclude Borgo – anche per la questione dei canoni demaniali: chiediamo da tempo una proroga al termine del 31 dicembre 2008 e la convocazione di un tavolo tecnico per affrontare seriamente la materia".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright