The news is by your side.

Un intero funerale con… la lotteria di “Borgo Magna”

11

A San Marco in Lamis con l’11° premio ti fanno la festa!

E’ stata ribattezzata la lotteria del "Gratta e speriamo che non vinci!" la sottoscrizione a premi promossa per l’estate 2008 dall’Associazione "Borgo Magna" di San Marco in Lamis, che all’11° premio offre addirittura un intero funerale. Sembra uno scherzo, ma è tutto vero.

 

Il sodalizio, diretto da Ludovico Delle Vergini e da Giovanni Caputo, nato alcuni anni fa per promuovere la frazione turistica di Borgo Celano, vuole tornare a far parlare di sè e del piccolo centro abitato ubicato lungo la statale che da San Marco in Lamis conduce alla tomba di Padre Pio a San Giovanni Rotondo.

Alla sua prima edizione della lotteria l’associazione aveva messo in palio all’11° posto la possibilità di diventare "Sindaco per un giorno", questa volta la vincita è mistra tra la materialità e la spiritualità: 1 loculo completo, bara con cuscino offerta dall’azienda "Piante e fiori Padre Pio", lapide di prima scelta realizzata da Leone Marmi, luce eterna in vetro e ottone offerta da "Ricami Centra" arredi sacri della vicina San Giovanni Rotondo. Normali tutti gli altri premi: i-pod, dieci giorni in piscina, computer i-Mac, 10 pranzi in un noto ristorante di Borgo Celano, 1 bracciale, 1 orologio e via discorrendo. Prima di acquistare il biglietto la stessa "Borgo Magna" ricorda di fare gli scongiuri. Di qui l’affermazione "Gratta e speriamo che non vinci!". Per ulteriori informazioni: 0882/816334 (Giovanni Caputo) o www.borgomagna.it.

 

Angelo Del Vecchio


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright