The news is by your side.

Orienteering, dominio degli scandinavi sul Gargano e a tavola

8

L’edizione di quest’anno, in corso in Puglia, sul Gargano, a Vico in particolare, ha incoronato nella prima tappa in programma in Foresta Umbra, i finnici Aapo Summanen fra gli uomini, con il tempo di 72’49”, e Niina Laakso fra le donne, artefice di un 66’47”.
Con la formula sperimentale “Five Days di Puglia” (tre tappe in Foresta Umbra, due nei centri storici) si è voluto offrire a tutti gli appassionati di godere di più giorni di eventi in un contesto unico. “Gli atleti scandinavi – ha commentato Gabriele Viale, presidente del Park World Tour Italia – hanno avuto l’opportunità di competere su percorsi di gara a loro familiari, caratterizzati da un alto grado tecnico, e con il mare a pochi metri. Quasi scontato fosse amore a prima vista, fra loro ed il Gargano. La capacità di fare sistema con le istituzioni locali ha poi reso possibile che in uno scenario così meraviglioso potesse svolgersi una manifestazione internazionale di così alto livello”. Fra i numerosi eventi collaterali da segnalare il convegno “Sport, ambiente e scuola: risorse per il territorio”, a Vico del Gargano.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright