The news is by your side.

Vieste, sequestrati 90 chili di novellame

6

La Guardia Costiera di Vieste ha sequestrato circa novanta chilogrammi di novellame di  triglie, note col nome di “Agostinelle”, che erano state sbarcate sulla banchina San Lorenzo del porto di Vieste da un motopesca della flotta di Manfredonia.  I militari hanno denunciato il comandante del peschereccio, perché il pesce non è conforme alla taglia minima prevista dalla normativa nazionale e quella della comunità europea in materia di pesca, cioé undici centimetri. Dopo i controlli dell’Asl, gli uomini del comandante Massimo Simoncelli hanno donato le agostinelle in beneficenza all’Opera Pia Madonna di Merino, un orfanotrofio della città.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright