The news is by your side.

Ticket, un’estate rovente

10

Si allarga a macchia d’olio la protesta sulle nuove regole per i ticket sanitari in Puglia. Il problema, sollevato dai medici di base della Fimmg, riguar­da gli esami e le visite specialistiche: dall’1 agosto, per ottenere l’esenzione, non sarà più sufficiente autocertificare il possesso dei requisiti ma bisognerà esibire un apposito certificato rilasciato dalla Asl. «È incredibile come cambino i go­verni ma non le cattive abitudini -dice il segretario regionale della Uil pensio­nati, Rocco Matarozzo – è dai tempi di Mazzaracchio che si attende puntual­mente agosto per creare problemi alle fasce più deboli della popolazione». Per ottenere il certificato di esenzione, bi­sognerà presentarsi alla Asl con una copia del proprio modello "Unicob>>. «Co­sì – prosegue Matarozzo – anziani e pen­sionati nel mese più caldo dell’estate non sapranno dove andare e cosa fare, con i Caf chiusi e gli uffici pubblici sbarrati per ferie. Si aggiunga che giu­ridicamente gli stessi Caf non potranno consegnare la copia del modello "Uni­co" prima del mese di settembre e la frittata è completa. È una vergogna che nessuno pensi a tutelare la parte più debole e indifesa della popolazione».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright