The news is by your side.

Vieste, Pd – Ragni: “la regia dell’amministrazione è estranea al sindaco”

5

La lettera con la quale il Presidente del Consiglio Comunale Michele Mascia lamenta l’impossibilità nel continuare a gestire i lavori del Consiglio Comunale a causa della incapacità del Sindaco e degli Assessori nel garantire un minimo di coordinamento dei lavori al punto da indicare nel Segretario Direttore Generale la persona che realmente decide le date, i tempi e addirittura gli argomenti dei Consigli Comunali non fa altro che confermare una nostra convinzione, e cioè che la vera regia nell’amministrazione del Comune di Vieste è estranea al Sindaco ed alla stessa Giunta Municipale relegati al solo ruolo di esecutori di decisioni prese da altri.
Se è vero, come sostiene Mascia nella sua lettera, che spesso vengono posti in discussione argomenti all’insaputa degli stessi Assessori, che non ne conoscono nemmeno i contenuti, siamo di fronte ad una crisi politica ed istituzionale grave e seria.
Fin dal suo insediamento si è notato, in una parte della maggioranza, un disagio dovuto al fatto che i consiglieri comunali vengono chiamati solo a ratificare decisioni prese in altre sedi.
Le questioni poste dal Presidente Mascia non possono essere liquidate come una baruffa interna al centrodestra, ma riguardano il funzionamento delle istituzioni e il ruolo stesso del Consiglio Comunale.

Il Capogruppo
Aldo Ragni


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright