The news is by your side.

IL GARGANO NELL’ASSISE NAZIONALE DELLE BONIFICHE

22

Giancarlo Frattarolo, Presidente del Consorzio di Bonifica Montana del Gargano, è stato eletto componente del Consiglio dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazione e Miglioramenti Fondiari (Anbi). L’elezione è avvenuta ieri a Roma nell’ambito dell’Assemblea Generale dei consorzi di bonifica italiani, che ha proceduto alla nomina dei 15 componenti elettivi ai quali si aggiungono quelli di diritto. Quindi, ancora un esplicito riconoscimento all’attività svolta negli ultimi anni dal Consorzio di Bonifica Montana del Gargano, particolarmente distintosi nella difesa del territorio e nella valorizzazione dell’ambiente: dai piani di forestazione (con oltre 100.000 alberi piantati ultimamente) agli interventi di ingegneria naturalistica, dalla realizzazione degli acquedotti rurali (alla loc. Montagna del comune di Manfredonia e lungo la Pedegarganica) all’irrigazione per il mondo agricolo e zootecnico, dagli interventi di sistemazione idrogeologica a quelli di manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere idrauliche fin sulle spiagge.
Con l’elezione del Presidente Frattarolo si rafforza inoltre la presenza della Puglia nel consiglio dell’Anbi – dove la nostra regione è già presente di diritto con il Presidente dell’Unione Regionale Bonifiche e Irrigazione Pugliesi – e nel contempo vengono ulteriormente portate all’attenzione nazionale le specificità territoriali ed operative dell’ente consortile montano e del territorio garganico nel suo complesso.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright