The news is by your side.

Rinviata la Prima Ronde dei Panorami Garganici

18

Dalla Prefettura una lettera che costringe gli organizzatori al rinvio della gara prevista ad agosto Rinviata a data da destinarsi la 1^ Ronde dei Panorami Garganici, l’evento organizzato dall’ACI Foggia in collaborazione con l’ASD Gargano Corse 02 (scuderia automobilistica), in programma per il 23 e 24 agosto prossimi. La causa del rinvio è da imputare alla valutazione, da parte dell’Organizzazione di non procedere più con gli adempimenti amministrativi di prassi a seguito di una nota della Prefettura che invitava gli Organi Competenti (Provincia di Foggia e ACI, Automobile Club d’Italia) a valutare l’opportunità di non autorizzare questa e altre manifestazioni per l’imminente periodo estivo in quanto come ogni anno, riporta la nota, “si registrerà un forte incremento del traffico veicolare ed un aumento della popolazione diretta ai santuari ed alle località di mare”.
Amarezza e delusione da parte della Gargano Corse 02, co-organizzatrice dell’evento che si è adoperata “sul campo” per riuscire ad allestire questa manifestazione e che lamenta la poca attenzione nei suoi confronti in quanto sperava di portare a battesimo la prima edizione di una manifestazione che avrebbe contribuito ad incrementare i flussi turistici sul Gargano e visibilità per i Comuni interessati, grazie ad un evento di spessore nazionale.
“Ci siamo preparati a lungo – dichiarano gli organizzatori – con entusiasmo e grinta da quasi un anno ed era tutto pronto ma ora siamo molto amareggiati per quanto è accaduto. Realizzare la ronde ad agosto era per noi prioritario in quanto avrebbe portato ottimi risultati sia per il numero degli iscritti alla manifestazione – che avrebbero coniugato l’evento sportivo con qualche giorno di vacanza e la visita a San Pio – sia per il turismo locale; non a caso avevamo avuto il patrocinio dell’Assessorato al Turismo della Regione Puglia e della Provincia di Foggia, segno che la manifestazione era stata ritenuta importante ai fini turistici e pubblicitari per il nostro territorio”.
“Vogliamo comunque ringraziare – continuano gli organizzatori –  le strutture ricettive, le associazioni di volontariato e la protezione civile locale che ci avevano tutti dato la loro disponibilità; gli enti locali; l’assessorato al turismo e industria alberghiera della Regione Puglia e la Provincia di Foggia, che ci avevano concesso il loro patrocinio; e quei pochi imprenditori locali che avevano creduto nella visibilita’ del proprio marchio in questa manifestazione.”
Ringraziamenti al Comune di San Marco in Lamis per la disponibilità e, in particolar modo, il Comune di Rignano Garganico per l’entusiasmo con cui aveva accolto questa iniziativa, entusiasmo che ha reso il duro lavoro preparatorio meno stressante e che ha invogliato maggiormente ad andare avanti con il progetto anche nei momenti di difficoltà.
“Ci hanno sempre accolto in seduta – concludono i responsabili della Gargano Corse 02 –  i rispettivi Sindaci, Vice Sindaci, Assessori allo Sport, Comandanti dei Vigili Urbani, Presidenti di Protezione Civile e Presidenti di Pro Loco; segno questo che avevano capito la grandezza e l’importanza di questa manifestazione. Peccato non poter dire la stessa cosa del nostro Comune.”
Da stabilire la nuova data dell’evento che di certo non porterà la visibilità e i risultati sperati.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright