The news is by your side.

Provincia, Rocco RUO chiede un Consiglio dedicato alla vicende degli incendi

18

A distanza di un anno da disastroso incendio di Peschici, come nelle migliori tradizioni delle nostre paranzose abitudini, comincia il balletto dell’arte commemorativa come assurda catarsi delle nostre coscienze. Un balletto che si rimbalza tra le diverse responsabilità dello Stato, Regioni, Province, Comunità Montane, Parchi ed Enti diversi. Un balletto vuoto, fatto solo di buone intenzioni, di dichiarazioni d’occasione, di ritualità stantie e non più sopportabili. Peschici e i Comuni del Gargano hanno bisogno di risposte concrete, di interventi rapidi e sicuri a tutti i livelli. Hanno la necessità di ricostruire ciò che è stato distrutto, di tutelare l’ambiente, la natura ed il patrimonio paesistico per rilanciare la propria immagine, fortemente compromessa a livello nazionale ed internazionale ed il proprio sviluppo socio-economico. Mentre la Regione Puglia perde, incomprensibilmente, i finanziamenti europei, disamministra i fondi statali e regionali destinati al sostegno ed alla riqualificazione ambientale e degli operatori turistici danneggiati; gli Enti locali si dimenano tra lunghi, farraginosi ed improduttivi burocratismi, una lezione di solidarietà arriva da un Associazione internazionale di produttori del verde “Moreno Vannucci” di Pistoia, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Pistoia, del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e della Pubblica Istruzione, su iniziativa semplice, spontanea ed encomiabile di una classe di studenti di Pistoia, per la donazione di oltre diecimila alberi di leccio da destinare alle aree boschive di Peschici distrutte dalle fiamme. A loro il nostro plauso e i più sentiti ringraziamenti.

 Tanto premesso, il sottoscritto consigliere provinciale Rocco RUO

 INTERROGA

 La S.V. per sapere le iniziative che quest’Amministrazione intende prendere per conoscere lo stato dei luoghi colpiti dall’incendio e quale destinazione hanno avuto i finanziamenti dello Stato e della Regione Puglia.

 Se sono stati posti in essere altre iniziative per l’ottenimento di ulteriori interventi finanziari da parte del Governo e della Regione.

 CHIEDE

 di portare all’attenzione del Consiglio Provinciale l’allegato O.D.G. di sostegno all’iniziativa di 120 deputati della camera di richiesta di riconoscimento della medaglia al Valor Civile da parte del Presidente della repubblica delle città di Peschici, Vieste e Vico del Gargano.

 Che venga convocato, in seduta monotematica, sull’argomento oggetto della presente interrogazione, il Consiglio Provinciale.

ORDINE DEL GIORNO

Il disastroso incendio del 24 luglio 2008 ha provocato un immane danno alle Comunità di Peschici, Vico del Gargano e Vieste, distruggendo migliaia di ettari di bosco, campeggi, alberghi, civili abitazioni, attività produttive e turistiche, con pesanti danneggiamenti patrimoniali ai turisti presenti ed alla popolazione. I cittadini ha dimostrato tutta la loro abnegazione e senso civico e morale per le coraggiose iniziative di salvataggio che hanno posto in essere sia a terra che a mare, sprezzanti del pericolo che incombeva minaccioso sulle loro vite. Per tali motivi il Consiglio Provinciale tutto si associa alla iniziativa dei 120 parlamentari sottoscrittori dell’Appello al Presidente della Repubblica Napoletano, per il riconoscimento della medaglia al Valor Civile delle città di Peschici, Vieste e Vico del Gargano.

Il consigliere Provinciale
Rocco Ruo
Capogruppo della "Capitanata prima di Tutto"


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright