The news is by your side.

Benzina, il prezzo vola e frena l’esodo

19

Una trentina di euro per andare in ferie sui monti, quasi 90 per raggiungere il Gargano Quasi 80 euro per un pieno ad un’auto di media cilindrata. È più o meno la cifra da sborsare per un pieno di carburante: circa 12 euro in più rispetto ad un anno fa per un’auto a benzina, quasi 20 in più per quelle a gasolio. Con la differenza – precisano i gestori delle pompe veronesi – che oggi il pieno non lo fa quasi più nessuno.
Si fa sempre più pesante l’effetto del caro-greggio per le nostre tasche. E a pochi giorni dal primo maxi esodo della stagione, la partenza per le vacanze con l’automobile spegne più di un sorriso.
Lo dimostra la forte contrazione dei consumi, come mai era successo dai tempi dell’austerity del ’73: solo nei primi sei mesi del 2008 il calo nazionale rispetto all’anno scorso è stato tra il 7 e l’8% per la benzina e tra il 4 ed il 5% per il gasolio (dati Confcommercio), con un’incidenza ancora più ampia nel Nordest.
Ma quanto incide sulle nostre tasche il caro-petrolio? Per capirlo abbiamo cercato di calcolare le distanze chilometriche tra Verona e alcune località vacanziere moltiplicandole per il costo della benzina e del gasolio per ogni chilometro percorso.
Partiamo dalla montagna calcolando la spesa per un ipotetico percorso tra Verona e la Val Pusteria (Dobbiaco). Il tragitto di circa 230 chilometri compiuti con un’auto di media cilindrata a benzina (13 chilometri con un litro), quattro persone a bordo e bagagli al seguito, costa circa 28 euro per il viaggio di sola andata, più o meno 8 euro in più rispetto a due anni fa.
Con un’auto a gasolio il costo è analogo, ma la differenza rispetto all’anno scorso è molto più alta: si parla di 6 euro in più rispetto al 2007 e di addirittura 10 euro in più rispetto al 2006.
Spostiamoci ora verso il mare. Per andare verso le spiagge della bassa Toscana (Maremma) (410 chilometri circa) il costo del tragitto sale a 49 euro netti per un’auto a benzina, 8 in più rispetto a due anni fa (14 in più per un’auto a gasolio). Dal Tirreno all’Adriatico, direzione Rimini (260 chilometri). Qui il costo è di 31 euro.
Per chi va più a sud, un viaggio verso le spiagge del Gargano (730 km) costa 87 euro se la località prescelta è Vieste.
A queste cifre occorre poi aggiungere altri costi necessari per gli spostamenti durante la vacanza.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright