The news is by your side.

Carabinieri: operazione estate sicura

20

Non solo carabinieri che sfrecciano in auto per reprimere il crimine ma nell’estate 2008 sarà facile trovarsi di fronte a militari a cavallo. Anche loro fanno parte di una serie di servizi straordinari posti in essere dal Comando Provinciale Carabinieri di Foggia per garantire sicurezza e tranquillità a tutti i cittadini nel periodo estivo. A dare manforte agli uomini dell’arma dispiegati su tutto il territorio dauno anche 30 nuove unità, di cui dieci della CIO – Compagnia di Intervento Operativo. Altra novità di quest’anno sono i trenta uomini del battaglione che opereranno all’interno dei centri di prima accoglienza. I due carabinieri a cavallo sono già giunti da due settimane sul Gargano e controllano il territorio tra Rodi Garganico e Vico. A loro spetta il compito prevenire incendi sfruttando anche alla loro rapidità nel raggiungere le zone più impervie del Promontorio. Massiccia sarà la presenza di militari dei reparti speciali quali NAS, NIL e NOE, che vigileranno soprattutto nelle località che vivono prettamente di turismo. I militari del Nucleo Operativo Ecologico monitoreranno lo smatimento dei rifiuti; ai NAS – Nucleo Antisofisticazione, spetterà il compito di controllare i locali che somministrano bevande ed alimenti; mentre i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro l’impiego regolare di manodopera nelle strutture alberghiere. Particolare attenzione sarà posta alla sicurezza sulla strada. "Un’attività preventiva e non repressiva – così come ha sottolineato questa mattina il comandante Provinciale di Foggia il colonnello Francesco Maria Chiaravalloti proprio per salvare vite umane. Sarà presto istituita – ha detto lo stesso – una task force per incoraggiare il regolare utilizzo del casco". Impiego serrato, infine, dell’etilometro e di pattuglie in prossimità dei locali notturni.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright