The news is by your side.

Manfredonia calcio, iscrizione ancora in bilico

19

Lo scorso 11 luglio l’organo della lega calcio dedito alla revisione dei bilanci, la Co.Vi.So.C. ha riscontrato, a danno del Manfredonia, il mancato possesso di uno dei requisiti fondamentali  per l’ammissione ai campionati professionistici 2008/2009. In risposta la dirigenza  dichiara di aver superato, nella recente assemblea dei soci del 28 giugno 2008 all’oggetto ricapitalizzazione societaria, tutti i parametri previsti per la regolarizzazione. Ma non basta. In società c’è chi giura sulla partecipazione al campionato di prima divisione. In ogni modo per la  sentenza definitiva bisognerà attendere il prossimo 18 luglio. Questo il bilancio generale, per i campionati di prima e seconda divisione, dopo la revisione della Covicos: in prima situazione critica per l’Avellino, seguito da Lucchese, Massese, Spezia, Juve  Stabia, Pescara, Potenza, Venezia e Verona. In seconda  Martina e Castelnuovo Garfagnana non avrebbero neanche presentato la domanda d´iscrizione. Rischiano Teramo e Torres. Sul fronte mercato, raggiunto l’accordo con l’ex tecnico Francesco D’Arrigo (che guidò la squadra nel campionato di C1 2006/07 e chiuse il rapporto per divergenze di programmazione) si lavora per ristrutturare l’organico. Trattative con Inter, per l’attaccante Momentè (87), con la Juve per il difensore Pisani (’87) e con l’Udinese per il difensore Formigoni (’89), con l’Ascoli per l’attaccante Gaucas (’88). Il ritiro è stato programmato nel territorio di Candela.
(IlGrecale)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright