The news is by your side.

Asl Foggia, nuovo servizio di elisoccorso

20

Sarà presentato sabato mattina, 19 luglio, alle ore 10.30, nella sala conferenze della Asl di Foggia, il progetto sperimentale del nuovo servizio di elisoccorso della azienda sanitaria locale. Parteciperanno il commissario straordinario Donato Troiano, il sub commissario con delega all’Emergenza e al Territorio, Savino Inchingolo, oltre al direttore sanitario dell’azienda sanitaria provinciale, Leonardo Trivisano e al direttore amministrativo Maria Rosaria Daniello.

L’attivazione del nuovo servizio – che sarà gestito dalla Centrale Operativa del 118, avrà base operativa all’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia e coprirà l’intero territorio provinciale – fa seguito all’adozione del relativo provvedimento da parte del commissario straordinario che ha recepito il progetto cui ha lavorato a lungo il sub commissario Inchingolo e provveduto a rimodulare il servizio. Il servizio di Elisoccorso sostituirà quello di Eliambulanza ed è destinato a dare un incremento sia nella quantità del servizio erogato, che investirà l’intera Capitanata, sia nella qualità stessa, dal momento che sarà disponibile un elicottero attrezzato non solo per il trasferimento dei pazienti, con particolari indicazioni cliniche, nelle strutture dove potranno ricevere le cure più adeguate, ma di una vera e propria clinica aeromobile sulla quale opererà una equipe di rianimatori ed infermieri di provata esperienza in emergenza. L’elicottero sarà dotato di impianto di ossigeno, aspiratore per secreti, monitor multiparametrico, defibrillatore e pacing, ventilatore presso-volumetrico, borsone farmaci di emergenza, set per tracheotomia, set di intubazione tracheale, drenaggi toracici, set chirurgici, set di assistenza al parto precipitoso ed immobilizzatori per arti. L’aeromobile utilizzato dalla società “Alidaunia” di Foggia, sarà un “Agusta Grand” biturbina, di classe A, nuovo di fabbrica, che potrà raggiungere le varie località della provincia di Foggia, entro 20 minuti, in piena attuazione delle politiche regionali sanitarie mirate alla costituzione di una rete assistenziale IMA-SCA e STROKE, con i relativi tempi contingentati.

(Il Grecale)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright