The news is by your side.

Orsara Jazz, in 6 piazze lo spettacolo di Perfect Stranger

26

 Video, musica, una mostra e la performance itinerante d’apertura. Il 28 luglio, il battesimo dell’edizione 2008 con una delle novità della Rassegna d’Autore  L’Orsara Jazz, quest’anno, comincerà nel segno di tecnologia e sperimentazione. Il 28 luglio, apertura della Rassegna d’Autore con Perfect Stranger, una performance itinerante con installazioni video sound, arte, e una performance itinerante che coinvolgerà 6 piazze del paese dove gli schermi proietteranno musica e immagini di Mit Borras, Xavier Gavin, Silvia Maggi, Nazzareno Guglielmi, Alessandra Cianelli e Valeria Borrelli. Musica jazz e video musicali, eccetto rarissime eccezioni, sono “perfetti estranei”: da qui il titolo di uno spettacolo che, ogni sera, sarà l’aperitivo del Festival, con l’intenzione di integrare e sperimentare nuove contaminazioni tra jazz, tecnologia, fotografia e magnifiche location come quella offerta dal cortile del Palazzo Baronale a Orsara di Puglia. Oggi comincia ufficialmente il conto alla rovescia verso la diciannovesima edizione di una manifestazione caratterizzata dall’attesa di Lee Konitz, leggendario alto-sassofonista tra i più apprezzati del mondo, e dalle prestigiose partecipazioni del clarinettista Louis Slavis e del pianista performer londinese Django Bates. Nei 7 giorni dell’Orsara Jazz troveranno spazio anche la musica religiosa, le tradizioni popolari sarda e salentina, il mainstream  e la ricerca musicale contemporanea, per nuovi linguaggi, installazioni e performance collocati in luoghi e inediti. Continuerà a essere “il luogo dell’agire generativo” il Festival organizzato da Orsara Musica che, quest’anno, si svolgerà dal 28 luglio al 3 agosto, toccherà tre città e offrirà musica, seminari, concerti di primo livello e si aprirà alla musica sacra e all’utilizzo delle nuove tecnologie per disegnare nuovi spazi di creatività.
I concerti cominceranno il 29 luglio, al Dizzy di Bovino, con Antonio Ciaccia Quartet. Il 30 luglio, invece, Nico Morelli “Pizzica&Jazz Project” sarà di scena al Ristorante in Fiera di Foggia. Il Festival approderà a Orsara di Puglia, in Largo San Michele, il 31 luglio, quando Louis Sclavis Quintet porterà sul palco “L’imparfait des Langues”, uno spettacolo musicale coinvolgente con Louis Sclavis e Matthieu Metzger ai sassofoni, François Merville alla batteria, Olivier Leté al basso e Maxime Delpierre alla chitarra. Grande serata quella in programma per l’1 agosto, sempre a Orsara di Puglia, con Django Bates. Il Lee Konitz Quintet sarà protagonista il 2 agosto, in Largo San Michele, con Kengo Nakamura al contrabbasso e Ulysses Owens alla batteria. Chiusura in grande stile il 3 agosto, con la formazione a 10 elementi di Enzo Favata.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright