The news is by your side.

Siglato accordo politico tra Capitanata prima di tutto e Dc

18

La federazione ha come obiettivo la crescita del territorio

I segretari provinciali Giovanni Di Lauro de la “Capitanata prima di tutto” e Fernando Caposiena della “Democrazia cristiana” riuniti in assemblea congiunta con le rispettive delegazioni, hanno stabilito di dar vita ad un patto di consultazione tra le due componenti.

Un’intesa propedeutica al concepimento di una Federazione su base Provinciale. “Le due componenti politiche – hanno spiegato i due segretari sono – accomunate dalla condivisione degli stessi ideali e fanno riferimento ai padri ispiratori e fondatori del Partito Popolare Europeo e del Cattolicesimo democratico. Partendo da queste basi, gli aderenti alla ‘Capitanata prima’ di tutto ed alla ‘Democrazia cristiana’ intendono affrontare ed impegnare tutte le energie per contribuire allo sviluppo della Capitanata e delle sue comunità locali, affinché queste divengano nuove realtà moderne, capaci di dare risposte adeguate ai tempi che cambiano, alle famiglie, ai giovani ed a tutti coloro che sono impegnati nei gangli produttivi della società”. La ‘Democrazia cristiana’ e la ‘Capitanata prima di tutto’ con il consigliere provinciale di riferimento, Rocco Buo, confermano il pieno sostegno al presidente della Provincia dell’onorevole Antonio Pepe, in assoluta coerenza con tutte le altre forze politiche con cui si è condiviso l’impegno elettorale. La nascente federazione si propone, quindi, di diventare punto di riferimento per aggregare tutte le forze politiche che si rifanno ai valori del Ppe allo scopo di realizzare programmi di sviluppo per il territorio con l’appoggio e la condivisione delle popolazioni locali. “L’obiettivo – concludono Caposiena e Di Lauro – è di avvicinare sempre più la gente ai processi decisionali della politica spezzando la spirale che porta i cittadini elettori ad essere sempre più distanti dalla politica”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright