The news is by your side.

Rodi Garganico si veste di… jazz

21

Si terrà da oggi al 27 luglio, la quinta edizione del Rodi jazz fest, il festival del jazz made in Italy, organizzato e promosso dal Conservatorio di musica «Umberto Giordano» di Rodi Garganico. Sette giorni di appuntamenti con alcuni dei nomi più prestigiosi del panorama jazz italiano e non solo. Ospite d’eccezione per la serata del 23 sarà Geoff Warren, flautista sassofonista e compositore che si esibirà con il compositore Stefano Taglietti, docente a Rodi.
Ad aprire la manifestazione, questa sera, Calambalè Orchestra, a seguire, il 22, Antonello Salis con Sandro Satta, Giuseppe Spagnoli, Gianni Urbano e Vincenzo Mazzone.
E ancora: Groovera percussion ensemble, ISM orchestra con Giulio Martino ed in fine Egidio Ventura Latin Project. Durante la serata conclusiva del 27 si esibiranno gli allievi dei corsi Jazz attivati dal conservatorio di Musica di Rodi Garganico. La manifestazione è frutto dell’intenso lavoro del direttore dell’Istituto di Alta cultura, il pianista jazz Giuseppe Spagnoli.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright