The news is by your side.

Otto pugliesi già convocati a Pechino per le Olimpiadi

22

Saranno almeno otto gli atleti pugliesi che prenderanno parte alla 29a edizione delle Olimpiadi, che si terranno a Pechino a cominciare dal prossimo 8 agosto.
La lista, infatti, non è ancora definitiva in quanto si attendono le ultime convocazioni. Già sicuri della partecipazione sono otto pugliesi, tra questi alcune eccellenze dello sport regionale come il pallavolista Mastrangelo e la tennista Pennetta.
Punta decisamente all’oro il volley italiano, la cui Nazionale ha proprio in Luigi Mastrangelo, 32enne di Mottola, uno dei migliori atleti. Probabile, ma non ancora ufficiale, la convocazione di un altro pallavolista pugliese, il 34enne salentino Mirko Corsano.
Il tennis propone due giovani promettenti: la 23enne brindisina Flavia Pennetta e della 25enne tarantina Roberta Vinci.
Anche nella ginnastica e nel sollevamento pesi la Puglia è presente con Marinella Falca, 22enne di Giovinazzo, e Vito Dellino, 26enne di Bari.
Infine, nei cosiddetti ‘sport minori’, si segnalano Francesco Bruno (30enne di Foggia) nel Tiro a segno, Maria Pia Lionetti (21enne di San Giovanni Rotondo, Fg) nel Tiro con l’arco e Veronica Calabrese (20enne di Mesagne, Br) nel Taekwondo.
Nel calcio, lo sport più seguito, tra i convocati dall’allenatore Casiraghi non risulta alcun pugliese, ma solo la presenza del difensore Ranocchia, neoacquisto del Bari.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright