The news is by your side.

Giuffeda PD – “perché non a Vieste la sede provinciale dell’istituenda enoelaioteca?”

22

Apprendo dalla stampa la notizia che il Consiglio Regionale ha approvato il disegno di legge che
istituisce la enoelaioteca regionale. Il ruolo dell’enoelaioteca sarà quello di svolgere attività
promozionale, con manifestazioni di degustazione, convegni, iniziative che coinvolgeranno le
produzioni tipiche del territorio oltre che di valorizzazione delle tradizioni e delle identità culturali
di territori con spiccata vocazione nella produzione di vino ed olio.

Il disegno di legge prevede, inoltre, che in una città ad alto interesse turistico siano istituiti, con
finanziamenti regionali erogabili per tramite della provincia, le sedi provinciali della enoelaioteca.
Si tratta di una iniziativa che potrà dare un notevole contributo alla valorizzazione delle nostre
produzioni tipiche se si tiene conto che il provvedimento adottato dal Consiglio Regionale prevede
la formazione di figure professionali esperte nei settori dell’olio e del vino oltre che nella diffusione
di materiale informativo per promuovere, in Italia e all’estero, le produzioni tipiche.
Non Vi sfugge certamente l’importanza strategica, per la nostra città, di diventare sede provinciale
dell’istituenda enoelaioteca, per questi motivi credo sia necessario investire della questione il
Consiglio Comunale, nei modi e nelle forme che riterrete più opportuni, e con spirito unitario
rappresentare, alla provincia di Foggia, la disponibilità del nostro comune ad ospitare la sede delle
nuova struttura.

Cordialmente.
Il consigliere Antonio Giuffreda


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright