The news is by your side.

Vieste, proposta del Partito Socialista per il Servizio di elisoccorso provinciale

22

La Segreteria politica del Partito Socialista viestano riguardo all’avvicendamento eliambulanza-elisoccorso che sta surriscaldando il clima politico e non, in questa strana estate, propone alcune riflessioni  sia ai nostri concittadini ed amministratori che ai dirigenti della ASL, consci del fatto che la palude della protesta e del muro contro muro non porterà che soluzioni pasticciate ed ingiuste. Premesso che l’equipaggio medico dell’elisoccorso è fornito dall’alidaunia in una sorta di pacchetto completo; che su 100 interventi del servizio, anche sulla scorta dei  numeri passati sia dell’eliambulanza garganica che di un analogo esperimento per il subappannino dauno, si può ragionevolmente prevedere che una grande percentuale sarà proprio diretta sui comuni del Gargano estremo, ebbene noi proponiamo che tale Servizio venga messo nelle condizione di accumulare il minor numero totale di ore di ritardo mensili  sul totale degli interventi effettuati, senza appellarci a motivazioni di campanile, ma nella sola logica del rispetto dei criteri della tempestività ed appropriatezza terapeutica .
Chiediamo perciò  al comitato dei Sindaci del Gargano di elaborare una proposta formale unitaria che vada in questa direzione e contestualmente al Comune di Vieste di ultimare con urgenza la superficie attrezzata di decollo/atterraggio anche notturno presso il PIP di Vieste; alla dirigenza della ASL provinciale una disponibilità  a spostare la base di Elisoccorso dal Gino Lisa ( tra l’altro chiuso di notte )  alla costituenda base operativa garganica , qualora tale spostamento consenta di  raggiungere il sopra citato risultato di ridurre nel complesso il ritardo degli interventi e raggiungere quindi  una più efficiente tempistica e solo quella: tale razionale soluzione sarebbe in sintonia sia con la sensibilità politica della Presidenza della Regione nel non penalizzare ulteriormente popolazioni che  per varie ragioni non hanno niente (ospedali, servizi, ambulatori etc etc )  portando l’erogazione delle cure sul territorio; sia soprattutto con la sola logica dell’efficienza di un servizio; tutto il resto apparterrebbe a spettacoli gia visti in passato e che hanno prodotto solo iniquità e fallimenti  di cui il Gargano sta pagando  e pagherà chissa’ per quanto le conseguenze.

Partito Socialista
Sezione di Vieste


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright