The news is by your side.

In Puglia 665 controlli in Lidi, nessuna irregolarità

21

Non è stata riscontrata alcuna irregolarità nei sistemi di sicurezza delle 665 strutture balneari pugliesi monitorate dagli uomini delle Capitanerie di porto dal 15 maggio al 31 luglio, nell’ambito dell’operazione ‘Mare sicuro’. Lo ha reso noto il comandante della direzione marittima della Puglia, contrammiraglio Salvatore Giuffrè. I lidi interessati dall’indagine, che ha riguardato anche il numero degli interventi di assistenza ai bagnanti, sono quelli di Bari, Molfetta, Barletta, Manfredonia, Vieste, Monopoli, Gallipoli, Otranto, Brindisi e Taranto. ‘In linea di massima – ha detto Giuffrè – siamo soddisfatti dell’efficienza dei sistemi di sicurezza adoperati nei lidi pugliesì. Da metà maggio a ieri 355 uomini delle Capitanerie hanno assistito 155 persone. Per le operazioni di assistenza e di pattugliamento sono state impiegate 26 motovedette e 15 piccole imbarcazioni. Per quanto riguarda gli interventi più rilevanti, Giuffrè ha ricordato l’assistenza ai velivoli della Protezione civile durante le operazioni antincendio nello stabilimento Peroni di Bari, per il prelievo di acqua dal mare; un soccorso a un diciassettenne che stava annegando a Molfetta; a Brindisi i soccorsi ai bagnanti durante un incendio sulla costa, e a un elicottero della Guardia di finanza ammarato. ‘A ferragosto – ha concluso – in Puglia saranno in campo 450 uomini’.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright