The news is by your side.

I numeri dell’Elisoccorso 17 interventi sul Gargano 4 nel Subappennino

20

I numeri e le caratteristiche dell’attività di Elisoccorso 118 sa­ranno presentati oggi alle 11 all’aeroporto "Gino Lisa" di Fog­gia, presso la base operativa del servizio. All’incontro saranno presenti il Commissario straor­dinario della Asl, Donato Troia­no, il sub Commissario con de­lega all’Emergenza e al Territo­rio, Savino Inchingolo, il diret­tore sanitario della Asl pro­vinciale Leonardo Trivisa­no, l’ammini­stratore unico di Alidaunia, Roberto Pucil­lo, il direttore della Centrale Operativa del 118, Luciano De Mutiis, il responsabile del Diparti­mento azien­dale Emergenza, Michele Fattibene ed il Coordinatore del Punto di primo intervento, Eugenio Sammartino. Nell’occasione saranno forniti alcuni dati relativi alle 21 mis­sioni effettuate dall’Elisoccorso sul territorio provinciale: un ve­ro e proprio ospedale itinerante, dotato di apparecchiature avan­zatissime e di provate professio­nalità, che ha effettuato 11 mis­sioni a Vieste, 4 a Peschici, i a Pugnochiuso, l alle Isole Tremiti, 2 a Deliceto, 1 ad Anzano di Pu­glia ed 1 a Volturino.

I dati sui primi interventi dell’elisoccorso confermano e giustificano i 13 ani di permanenza dell’eliambulanza sul Gargano. Sono Vieste ed il Gargano, in generale, ad avere la maggior necessità di questo tipo di servizio.
Ora con il solito balletto di chiacchiere e statistiche ci si inventerà una comoda favoletta. Ma i dati e gli interventi recenti restano lì a consolidare quanto fatto in questi anni dal personale medico con l’eliambulanza.
Ora si aspetta l’esito dell’incontro tecnico fra Troiano e Puccillo dell’Alidaunia per verificare lo spostamento su Vieste della base per l’elisoccorso.
Non c’è dubbio, ancora una volta i numeri ci sono.

La Redazione


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright