The news is by your side.

Vico, Gargano Village, questa sera l’inaugurazione

18

Taglio del nastro questa sera alle 19 a Vico del Gargano per il "Gargano Village – mercato spettacolo del Biologico e del Tipico", una kermesse che promuove le eccellenze della gastronomia e dell’artigianato della Montagna del Sole. Fino al 16 agosto degustazioni, eventi, talk show nel cuore del centro storico in questa edizione dedicata all’olio extravergine d’oliva Dop Gargano. Si prevede un’affluenza di oltre 2000 visitatori al giorno nel delizioso centro storico vichese dove saranno allestiti gli stand di circa 30 aziende di ben 4 consorzi (Il Tavoliere, Gargano Agrumi, Carni del Gargano, Biogargano) che hanno aderito all’invito del "Gargano Village", la manifestazione, giunta quest’anno alla sua seconda edizione, che intende far conoscere le prelibatezze e le primizie gastronomiche del Gargano. «A Vico del Gargano abbiamo un tasso di autenticità da conservare e tramandare – ha dichiarato il primo cittadino Luigi Damiani – sul quale dobbiamo puntare per differenziare l’offerta turistica estiva, troppo spesso omologata a stereotipi che non ci appartengono». Alle ore 20 sarà aperta la mostra fotografica "Gli ulivi monumentali del Gargano" del naturalista Gino Bredice presso il Tappeto Maratea. Alle ore 21 concerto de "I Castellani di Vico del Gargano", formazione musicale che porta avanti la tradizione popolare, etnica e folkloristica del Gargano. Domenica 10 agosto alle ore 21 presso il Largo del Conte prenderà il via un interessante talk show "L’Olio e il Sacro – La simbologia dell’olio extravergine d’oliva nella storia e nella cultura delle religioni monoteiste" in cui metteranno a confronto le loro opinioni il prof. Michele Loconsole, teologo, scrittore e consulente della Congregazione per la Dottrina della Fede, il prof. Cesare Colafemmina dell’Università degli Studi di Bari, scrittore e attento studioso delle tradizioni ebraiche, padre Massimo Montagano, il prof. Nicola Giuliano. Modererà gli interventi Gianni Laterza, intervellati dalla lettura di poesie da parte dei componenti del Teatro K. A seguire, alle ore 22, sarà di scena il musical in due tempi "La Dolce Pazzia – Storia di Francesco d’Assisi" che sarà allestito da una nutrita compagnia di attori e ballerini selezionati dall’associazione culturale "Prospettive Artistiche" di Michele Solimando e Antonella Squeo.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright