The news is by your side.

Procede a passo spedito l’operazione «Estate tranquilla» dei Nas

17

I Nas in quasi 3.000 ispezioni tra villaggi turistici, discoteche, spiagge e negozi, hanno sequestrato strutture, alimenti e farmaci per un valore di circa 30 milioni di euro, scovando anche diversi extracomunitari che esercitavano illegalmente la professione medica. A Bari hanno sequestrato 214 confezioni di farmaci e dispositivi medici all’interno di un locale del centro della città. In particolare, sono state rinvenute e sottoposte a sequestro alcune centinaia di confezioni di farmaci antinfiammatori e analgesici, importati e detenuti illegalmente.

Gli investigatori del Nas hanno appurato che i medicinali erano custoditi da una trentottenne cittadina nigeriana, che è stata denunciata alla procura della Repubblica di Bari per aver importato e detenuto per la vendita, medicinali senza autorizzazione dell’immissione in commercio e senza autorizzazione all’importazione.

Alla donna è stato contestato l’esercizio abusivo della professione sanitaria mentre sono incorso indagini per accertare l’effettivo utilizzo dei dispositivi medici sequestrati.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright