The news is by your side.

Stampa cinese definisce Gargano ‘perla’ d’Italia

20

Una terra meravigliosa con vegetazione lussureggiante e spiagge tranquille. Così viene descritto il Gargano su un articolo pubblicato lo scorso 18 agosto su Huanggiu Shibao, un quotidiano cinese diffuso in più di 1.500.000 copie. L’articolo è dedicato a zone di particolare interesse del Mar Mediterraneo. Per l’Italia la scelta è caduta sulla Puglia e in particolare sui Trulli di Alberobello e sul Gargano. L’articolo descrive anche i due centri balneari preferiti dai turisti italiani e cioè Peschici e Vieste. Peschici viene descritta con il suo piccolo porto a picco sul mare e con quei vialetti bianchi arricchiti da taverne, balconi fioriti, cortili e negozietti. "Nonostante sia molto piccola, si legge nell’articolo, a girarla tutta ci si impiega comunque molto tempo e quando si è stanchi di camminare, non c’è niente di male nel rifocillarsi con un piatto di orecchiette". Vieste è invece descritta come una città antica molto bella, costruita su un promontorio sul Mare Adriatico. "Solo qui – è scritto ancora nell’articolo- si puoi capire cosa significa la frase: "Il mare è tiepido e calmo, la primavera è arrivata e i prati sono in fiore". Delle frasi che sembrano una reclame che lusingano il nostro territorio e che sembra vogliano mettere a tacere quelle voci contrastanti sullo stato di salute del turismo garganico.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright