The news is by your side.

Coppa Italia Lega Pro, Manfredonia -Lanciano 0-0

17

Due pali e almeno quattro occasioni da gol fallite di un soffio, fermano il Manfredonia al cospetto di un Lanciano sceso in Puglia con una formazione rimaneggiata. Finisce 0-0 al termine di una gara vibrante, con i biancocelesti ben messi in campo e vogliosi di portare a casa l’intera posta in palio. D’Arrigo schiera il suo ormai collaudato modulo 4-1-4-1, facendo esordire dal primo minuto la punta Bellucci, e preferendo Pirrone a Mandorino. Nel primo tempo Bellucci sfiora il vantaggio con una conclusione ravvicinata, Patti (migliore in campo) colpisce il palo con una staffilata da lontano. Nel finale di frazione è Pirrone a chiamare in causa l’estremo abruzzese. Nella ripresa girandola di sostituzioni e Manfredonia sempre più incisivo del Lanciano. Giglio colpisce un altro palo. Un buon test in vista dell’esordio in campionato contro l’Andria.

Saverio Serlenga   


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright