The news is by your side.

Successo per il Peschijazz 2008, bilancio positivo degli organizzatori

20

ll direttore artistico Lucy Petrucci: “Anche quest’anno un crescendo di emozioni e di coinvolgimento, con tre serate ricercate e tutte diverse tra loro, per incontrare i gusti musicali di tutti gli appassionati del jazz”.  “Sono davvero molto soddisfatta di questa edizione del Peschijazz e della sua eco, che quest’anno ha superato di gran lunga il comprensorio strettamente provinciale portando a Peschici un pubblico sempre più numeroso”. Sono queste le parole di Lucy Petrucci,   direttore artistico del Peschijazz, il festival che ormai da quattro anni porta nel magnifico scenario del Porticciolo di Peschici i grandi nomi e le stelle del jazz internazionale.
“Anche quest’anno abbiamo vissuto un crescendo di emozioni e di coinvolgimento, con tre serate ricercate e tutte diverse tra loro, per incontrare i gusti musicali di tutti gli appassionati del jazz”, spiega Petrucci. “Abbiamo aperto con la carica e l’energia del Nico Gori 4tet, una formazione di giovani leoni del jazz, per proseguire con le atmosfere magiche create da Maria Pia De Vito e Huw Warren con il loro progetto ‘Dialektos’ che unisce alla tradizione musicale napoletana il sound melodico del Brasile, il tutto in una originalissima chiave jazz”.
“Poi la grande conclusione con Enrico Rava ed il suo progetto ‘Special Edition’: una vera serata–evento per chiudere nel migliore dei modi questa quarta edizione del Peschijazz, fiore all’occhiello della programmazione culturale peschiciana”. Il festival jazz, presentato dall’attrice foggiana Virginia Barrett, ha ricevuto il consenso della nuova Amministrazione Comunale locale, che ne ha sostenuto le spese di realizzazione, insieme al contributo della Comunità Montana.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright