The news is by your side.

Campagna pomodoro 2008: soddisfacente secondo la Cia

29

La campagna 2008 per il pomodoro da industria può essere definita soddisfacente, sia sotto il profilo produttivo che commerciale. E’ quanto sostiene la Cia-Confederazione italiana agricoltori. Per quanto riguarda i prezzi si e’ registrato -sostiene la Cia- un aumento del 60 per cento dei valori contrattati rispetto allo scorso anno sia per il pomodoro tondo che per quello allungato. Il prezzo contrattato in diversi casi e’ stato superato in fase di consegna del 10-12 per cento. Nel Sud Italia, dove si e’ registrata un’ottima resa produttiva, la ormai annosa carenza idrica non ha determinato -rimarca la Cia- gravi difficolta’ produttive. Ad esempio, nella provincia di Foggia, il problema della penuria di acqua ha determinato una riduzione di circa il 10 per cento della superficie investita a pomodoro nel Tavoliere, favorita anche dall’effetto sostituzione a vantaggio del grano. Il conferimento alle industrie di trasformazione e’ in ogni caso avvenuto senza problemi: il prezzo e’ decisamente buono e si allinea sugli 11 euro/quintale per le consegne alle grandi industrie ed a circa 12,5 euro/quintale per le consegne alle piccole industrie.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright