The news is by your side.

Muore insegnante a Tremiti durante un’immersione

19

Ieri sera all’imbrunire è stata fatale ad un insegnate quarantenne di Foggia l’immersione fatta a Cala dei Turchi presso l’isola Capraia, alle Tremiti. Sembra che l’insegnante foggiano (di cui non è stato reso il nome) avesse l’hobby della pesca.  Forse un arresto cardiaco. Lo hanno ritovato una squadra di sub di Tremiti a 20 metri di profondità immobile con il fucile da pesca puntato. Nella zona dell’immersione non è consentita la pesca. Il corpo recuperato trasportato al pronto soccorso di Tremiti è in attesa del riconoscimento dei familiari.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright