The news is by your side.

Vieste, approvato dal Consiglio Comunale la delibera per la prosecuzione del servizio di eliambulanz

25

Il testo integrale della delibera approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale, questa mattina, per la richiesta di prosecuzione del servizio di eliambulanza. PREMESSO CHE
nel 1995 veniva istituito dalla Regione Puglia, con specifico finanziamento, il servizio di Eliambulanza di base a Vieste, come servizio di emergenza-urgenza del territorio del Gargano Nord, vista l’assenza di qualsiasi ospedale nella zona;
CHE il Distretto socio-sanitario del Gargano nord è forse l’unico distretto d’Italia a non avere un proprio Ospedale di riferimento;
CHE L’Eliambulanza ha sopperito ai gravi disagi dovuti a collegamenti stradali impervi e tortuosi con i maggiori centri ospedalieri della Provincia, normalmente raggiungibili a mezzo di ambulanza in non meno di 1ora e mezza;
CHE nel corso di tutti questi anni, pertanto, l’Eliambulanza costituisce l’unico mezzo di trasporto idoneo per il ricovero verso gli Ospedali, rivelandosi in moltissimi casi salvavita;
CHE l’istituzione sperimentale dell’Elisoccorso con base a Foggia, seppur molto positiva per la nostra provincia (seconda in Italia per estensione), comporta tuttavia per il territorio del Gargano nord un costo sociale elevatissimo, in quanto si ripresenterebbero i problemi relativi alla precarietà dei collegamenti con i presidi ospedalieri;
CONSIDERATO CHE
le funzioni dell’ Elisoccorso e quelle dell’Eliambulanza sono, come è noto, distinte e separate e  che pertanto non possono essere messe in competizione, bensì integrarsi, come si sta dimostrando con la stessa sperimentazione;
CHE la mobilitazione, nonché un crescente allarmismo di tutto il territorio, indipendentemente dal colore politico, dimostra la consapevolezza della effettiva valenza di questi 13 anni del servizio di Eliambulanza;
CHE Il Comune di Vieste è economicamente esposto nella realizzazione di una nuova Elisuperficie presso il Poliambulatorio di Vieste rispondente alle nuove normative Enac, di concerto con la ASL Foggia;

TANTO PREMESSO E CONSIDERATO

IL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERA

DI CHIEDERE

AL SIG. PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA,
AL SIG. ASSESSORE ALLE POLITICHE DELLA SALUTE della REGIONE PUGLIA,
AL SIG. COMMISSARIO STRAORDINARIO DELLA ASL FG

la prosecuzione del servizio di eliambulanza, con base a Vieste, anche ed oltre il restante periodo della sperimentazione dell’elisoccorso;

l’adozione di provvedimenti consequenziali, onde evitare interruzioni o sospensioni del servizio di cui trattasi;

DI  TRASMETTERE IL PRESENTE DELIBERATO

AL SIG. PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA;
AL SIG. ASSESSORE ALLE POLITICHE DELLA SALUTE della REGIONE PUGLIA;
AL SIG. COMMISSARIO STRAORDINARIO DELL’ASL FG;
AL SIGNOR PREFETTO DI FOGGIA;
AI SINDACI DEL DISTRETTO SANITARIO DEL GARGANO NORD;


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright