The news is by your side.

Laghi e Lagune d’Italia: Lesina alla tre giorni nel Lazio

19

Natura, cucina e sport in un suggestivo scenario lagunare. Questa in sintesi la tre giorni che ha chiuso a Fondi e a Monte San Biagio, in provincia di Latina, gli incontri del 2008 dell’associazione nazionale Laghi e Lagune d’Italia. Il 5, 6, 7 settembre scorso si sono dati appuntamento i Comuni che aderiscono all’associazione nata nel 2006 con lo scopo di promuovere iniziative di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio ambientale, economico e culturale delle lagune e dei laghi del Bel Paese. A prendere parte all’assemblea nazionale dell’associazione anche una delegazione del Comune di Lesina guidata dal sindaco Giovanni Schiavone e composta dall’assessore Nicola De Mite, Primiano Brattoli, Antonietta D’Antuoni, Maria Trombetta e Gianluca Savino.
A fare da cornice alla manifestazione l’incantevole lago costiero situato nel territorio dei comuni di Fondi e Monte San Biagio. Le prove “atletiche” sono consistite in gare di velocità e di abilità su barchini tipici e in mountain bike su un percorso di 32 km. La classifica finale ha premiato il Comune di Monte San Biagio seguito dal Comune di Fondi.  Il Comune di Lesina, invece, ha conquistato il 5° posto e si è aggiudicato il Premio Simpatia per “aver colto lo spirito della manifestazione: tenere unito il gruppo che ha come obiettivo la valorizzazione del patrimonio ambientale, economico e culturale dei laghi e lagune dello Stivale”.
“L’obiettivo dell’associazione è proprio questo – ha affermato l’assessore Nicola De Mite- promuovere il nostro territorio avvicinando le persone a questi meravigliosi luoghi e ai prodotti enogastronomici della laguna”.
Non poteva, infatti, mancare la buona cucina con una serata dedicata alla degustazione di prodotti tipici. Ogni Comune ha presentato le proprie specialità. Larghi consensi hanno riscosso i prodotti agro-ittici di Lesina. Oltre 700 i piatti di pasta offerti a base di sugo di vongole locali e bottarga, abbinati ad un antipasto di filetto di cefalo marinato e salicornia.
L’incontro di settembre segue il primo appuntamento ospitato a maggio scorso nel Comune di Lesina, in cui oltre all’assemblea nazionale ci fu il convegno intitolato “Lagune e Laghi, il ‘vincolo’ della fruizione”. Per il 2009, l’associazione ha già i programma altre attività, tra cui quella proposta dall’Amministrazione Schiavone, destinata alle scuole elementari tesa a promuovere queste aree lacuali a forte vocazione naturalistica e turistica.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright