The news is by your side.

CERA (UDC): “L’OSPEDALE DEL GARGANO E’ UNA BATTAGLIA VINTA DALL’UDC”

25

L’on. Angelo Cera risponde al presidente Marino "l’ospedale del Gargano è una battaglia vinta dall’Udc"

 

"Tengo a ricordare all’amico Dino Marino che la battaglia per l’ospedale del Gargano è da sempre una battaglia dell’UDC, che in solitudine ha reclamato da tempi non sospetti quello che resta un sacrosanto diritto dei cittadini garganici".

L’on. Angelo Cera commenta così le dichiarazioni del presidente della commissione sanità del Consiglio regionale, all’indomani dell’approvazione del piano pugliese della salute.
"Anzi, la nostra richiesta era di istituire anche l’asl – insiste Cera – ma il collega Dino Marino ricorderà anche di aver bocciato insieme a tutta la sua parte politica la creazione di un’azienda sanitaria locale con sede a san Severo. Ora, scoprire questo interessamento del centrosinistra per la salute finora trascurata dei pazienti garganici non vorremmo fosse una trovata elettorale, a due anni dalle regionali del 2010".
"Una cosa è certa" per l’on. Cera: "all’ospedale del Gargano vanno dati finanziamenti certi, non aria fritta".
"E ancora, vorrei ricordare a Dino Marino, a cui voglio bene, che in sede di assestamento del bilancio, due anni fa, il presidente Vendola mi chiese di ritirare due emendamenti da me proposti per l’istituzione di ospedale e asl. Lo stesso Vendola dichiarò di ritenere sacrosante le motivazioni dei concittadini garganici, di cui mi ero fatto carico. Ora, venire a scoprire che il centrosinistra sbandiera la creazione di un ospedale del Gargano Nord come una propria conquista mi sembra quanto meno esagerato e fuori tempo, perché fino ad oggi non abbiamo visto versare da loro una sola goccia di sudore per le nostre aree svantaggiate del promontorio".
Ma su questa corsa ad una paternità molto dubbia delle attenzioni verso i garganici posso anche soprassedere – conclude l’on. Angelo Cera – voglio essere propositivo: sollecito da subito fondi certi per passare dalle promesse ai fatti. Si proceda in fretta e non si scherzi in maniera crudele con le speranze e i bisogni della gente. La sinistra faccia più sanità e meno chiacchiere. Se l’ospedale nascerà sul Gargano, sarò il primo a fare i complimenti a Marino, a Vendola e al centrosinistra".
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright