The news is by your side.

Damone: “Marino sull’ospedale del Gargano nord solo demagogia e bugie”

23

Le attese della gente garganica, come ho sostenuto nel mio intervento in Consiglio Regionale, ha subito e continua a subire illusioni di promesse non mantenute sia dal centro destra che dall’attuale maggioranza di sinistra. Infatti nella delibera adottata dalla Giunta Regionale, relativa alla costruzione di nuovi ospedali, non solo il Gargano, ma tutta la provincia di Foggia sono stati esclusi da questa programmazione.

Mentre per la struttura Turati, vicina alle posizioni di Tedesco, sono stati autorizzati posti letto di Medicina e Lungodegenza, Marino ha votato contro un emendamento che prevedeva l’immediata attivazione delle seguenti strutture: PRONTO SOCCORSO CON POSTI LETTO DI ASTANTERIA, POSTI LETTO DI AREA MEDICA E CHIRURGICA PER PAZIENTI ACUTI E POST-ACUTI, DAY HOSPITAL, DAY SURGERY, UNITA’ OPERATIVA SENZA POSTI LETTO, DIREZIONE MEDICA DI PRESIDIO OSPEDALIERO, ANESTESIA E RIANIMAZIONE, PATOLOGIA CLINICA, RADIODIAGNOSTICA, CARDIOLOGIA, FARMACIA OSPEDALIERA.
    Marino invece di pensare in grande (vedi costruzione di ospedale – 10milioni molto insufficienti) che dovrebbe nascere non si sa quando, avrebbe reso una prima testimonianza votando la nostra proposta che si poteva realizzare subito e avrebbe dovuto sostenere lo stazionamento dell’elisoccorso, che comunque tutti ritengono utile, a Vieste, dove è in fase di realizzazione una pista proprio per l’atterraggio di elicotteri e non a Foggia.
    Il tempo e la deontologia politica sono gli elementi migliori per testimoniare l’impegno vero di politici che in maniera non strumentale affrontano le sacrosante richieste di cittadini abbandonati da sempre e che oggi si tenta di accattivarsi perché le elezioni sono vicine e la sconfitta è quasi certa.
    La credibilità dei politici si conquista giorno dopo giorno con iniziative e azioni chiare, trasparenti e non per carpire un consenso costruito sulle bugie.

Dott. Francesco Damone

Gruppo Consiliare “La Puglia prima di tutto”

 

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright