The news is by your side.

Dino Marino (PD): “Finalmente l’ospedale del Gargano Nord”

19

“Finalmente i cittadini del Gargano Nord avranno l’ospedale”. Dino Marino, presidente della commissione sanità del Consiglio regionale si dice “soddisfatto di questa novità positiva, da ascrivere a quella politica di ascolto che ha caratterizzato l’iter di approvazione del piano della salute”. “Il centrodestra – per Marino – ha sostenuto in Consiglio regionale tutto e il contrario di tutto, mentre ha chiesto l’apertura di una struttura ospedaliera di base sul Gargano, con un emendamento successivo ha sollecitato più posti letto per le provincie di Lecce, Brindisi, Taranto e la Bat . Il Gargano non ha bisogno della demagogia di alcuni esponenti del centrodestra, da cui ha ereditato un  livello di strutture sanitarie  pari allo zero. Noi, invece, stiamo mettendo in campo una serie di strumenti che vanno dall’elisoccorso all’installazione della Tac a Vico del Gargano, dall’apertura di due postazioni di radiologia digitale alla costruzione della rete di tele-radiologia, dall’accreditamento di 26 posti letto di medicina e lungadegenza alla casa di cura Turati di Vieste all’istituzione,  prevista nel piano della salute, ‘dell’Ospedale territoriale del Gargano’, che prevede tutte le tipologie proposte dall’emendamento demagogico dei colleghi del centrodestra”.
“Per l’ospedale territoriale che verrà aperto a Vico del Gargano i tecnici della asl stanno approdando un progetto di circa 10 milioni di euro che sarà finanziato con i fondi europei. Come si nota – conclude il presidente Marino – noi stiamo costruendo tra mille difficoltà le risposte di politica sanitaria alla domande  di salute dei cittadini del Gargano Nord che fino  ad oggi sono stati lasciati da soli da Fitto, Palese e compagnia brutta”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright