The news is by your side.

Siponto, scoperta una villa romana

21

In località Mascherone, opera di uno storico manfredoniano.

 

Una nuova interessante scoperta è stata compiuta a Siponto, in contrada Mascherone, del tutto casualmente: tra minidiscariche ed erbacce è venuta alla luce una villa romana. Ad effettuare il ritrovamento, l’appassionato di storia di Siponto, il manfredoniano Aldo Caroleo. “Per individuare l’area – spiega Caroleo – bisogna percorrere viale degli Eucalipti fino al passaggio a livello e poi imboccare la strada asfaltata che porta su viale dei Pini. Proprio nei pressi di una curva, dinanzi ad una discarica di rifiuti, si apre un vasto spazio coltivato sui cui argini si vedono abbassare delle norme strutture murarie”. Tale strutture, scambiate probabilmente negli anni per semplici macerie, sono in “opera reticolata”, tipica tecnica costruttiva romana. Dopo varie ipotesi sul sito, si è accertato che in epoca classica (circa V discarica,di rifiuti, si apre un secolo AC) la zona doveva sorgere su un promontorio che si affacciava sulla laguna di Siponto ed era circondata dal mare.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright