The news is by your side.

Vieste: sabato sera con incidente stradale in pieno centro

20
Quattro le auto coinvolte, tanto spavento ma nessun ferito. La causa sarebbe da addebitarsi alla guida senza prudenza, solito rituale nelle serate invernali viestane

Come in un tiro al bowling: una auto lanciata ad alta velocità a mò di palla è finita su un primo birillo, per poi carambolare su altri due posti poco distanti.

Da una prima sommaria ricostruzione sarebbe stata questa la dinamica dell’incidente che ieri sera ha paralizzato il traffico nella centralissima viale XXIV Maggio a Vieste.

20080920_incidente_viale_24_maggio.jpgErano all’incirca le nove, l’ora in cui i giovani iniziano i preparativi per trascorrere il proprio sabato sera, quando una auto con a bordo due giovani del posto imbocca viale XXIV Maggio. Sembrerebbe che, una volta giunti all’altezza dell’incrocio con via Fleming, gli occupanti del mezzo siano stati costretti ad evitare l’apertura dello sportello del guidatore di una Golf parcheggiata sul lato destro del viale (in divieto di sosta, quindi). Dopo aver danneggiato la portiera della Golf, il guidatore ha perso il controllo della propria vettura andando a schiantarsi contro una utilitaria parcheggiata regolarmente sul lato sinistro, spostandola tanto da farla salire sul marciapiede e da spingerla contro un furgone parcheggiato davanti a se.

La “palla da bowling” ha interrotto la propria corsa di traverso, con evidenti danni ai semiassi anteriori e con gli airbag esplosi.

Fortunatamente la carambola non ha provocato danni ai protagonisti, se si eccettua un leggero risentimento al collo di un occupante della Golf, immediatamente immobilizzato con un collare dal personale del 118 giunto sul posto.

Gli agenti della locale Tenenza del Carabinieri, prontamente intervenuti sul luogo, hanno effettuato i rilievi e svolto le indagini su come realmente si sono svolti i fatti.

Il traffico è tornato a scorrere regolarmente ad un’ora dall’incidente, dopo che due carri attrezzi hanno rimosso le auto incidentate rese inutilizzabili dal tamponamento.

Ancora una volta, la sosta di auto sul lato destro del viale XXIV Maggio ha provocato intralcio al normale traffico cittadino. Infatti, durante le convulse fasi susseguenti alla rapina al Banco di Roma nello scorso 18 agosto, il paraurti anteriore di una autovettura in sosta dinanzi allo sportello del Banco San Paolo è stato letteralmente divelto da un camion che cercava di liberare la carreggiata per permettere alle forze dell’ordine di portarsi sul luogo del furto.

Ma ben più grave è l’emergenza relativa alla guida senza prudenza che da troppo tempo caratterizza le serate viestane, soprattutto quelle dei fine settimana fuori stagione. Quanto accaduto fortunatamente non ha arrecato seri danni alle persone ma se la carambola di ieri fosse avvenuta venti metri prima, l’auto non sarebbe finita su una vettura in sosta ma sui clienti seduti ai tavolini di una pizzeria, col rischio di fare una strage.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright