The news is by your side.

VIESTE, UNA CITTA’ PER SURFISTI

22

 

Al via la ottava edizione del ‘Surf Rad’, gara internazionale di windsurf “radicale”. Sabato 4 e domenica 5, in località spiaggia Lunga, sulla ss per Peschici. Cantagalli: “La collaborazione dell’imprenditoria garganica per un unico, vasto, progetto di turismo territoriale” .

 “Sono arrivato in queste zone ventitrè anni fa. Neanche immagina lo scenario che mi si prestava ai miei occhi. Ha presente gli attuali bistrot, situati nel centro cittadino ? Beh, dove prima c’era l’erba ora invece c’è una nuova, rinnovata, città”. Sergio Cantagalli, ‘surfista romagnolo doc’ (il fratello Cesare è stato uno dei primi surfer di fama internazionale, “a battere i maestri hawaiani”) parla emozionato dei suoi primi ‘approcci’ in terra garganica. “Anche grazie al nostro impegno e le continue sollecitazioni del movimento (positivo) viestano – dice orgoglioso –  oggi si respira, in città, una nuova, sana, consapevole, atmosfera di educazione per il mare”. Per i segreti del mare, per le ambiguità di un ambiente “non del tutto conosciuto e solo, in parte, esplorato”. Ecco allora la disciplina del windsurf “come fucina, quotidiana, di avvicinamento all’universo marino”, il surf come “palestra di formazione personale per le future leve”. Oggi Sergio è un tecnico affermato (“sono partito dalle gare e, dopo una lunga gavetta, eccomi qua ad allenare le giovani promesse”) a capo dell’associazione (“ma preferisco denominarla aggregazione collettiva di comunicazione dello sport”) Sport & Co. “Lo sport come veicolo di attrazione per le masse positive”. La manifestazione che si svolgerà domani, 4 ottobre e domenica 5, non vuole essere infatti “una semplice gara sportiva” ma “un raduno collettivo di sport, in uno dei siti strategici per l’attuazione della disciplina”. Già il Gargano, proprio il tanto “bistrattato” Gargano rappresenta, “con poche altre realtà” (coste francesi, isole Canarie, Garda, area veneta ndR), la meta più ambita dai surfer nazionali per “sfidare, con la sola tavola, le pericolosità del mare”. La gara di domani, alla quale parteciperanno “solo gli atleti che hanno superato i nostri, duri, criteri selettivi”,  mira soprattutto a testare le capacità “tecniche, di velocità (racing), di sopportazione a percorsi misti) dei surfisti. Un incontro sportivo “nel quale si abbracciano tutte le nostre discipline radicali”. Il futuro: “M auguro che l’evento possa estendere il suo bacino, attrattivo, di utenza”. Per tale motivo Cantagalli si fa promotore di un’iniziativa, “unica” e “mai sperimentata” dal territorio. “Con la volontà e l’impegno di tutta l’imprenditoria locale, si potrebbe organizzare una settimana di eventi sportivi, collegati fra loro nei punti strategici del territorio”. Vela, mountain bike, corsa podistica e surf, “insieme, relazionati solo da una sana passione interiore”. Il territorio viestano “centro di raccoglimento delle masse positive” per una sette giorni no stop di raduni sportivi ?  Vieste polis della multidisciplinearità ? . Crocevia, alternativa, che si offre, senza indugi, ad una disputa collettiva di mega manifestazioni ? Un’idea, una boutade buttata lì “senza alcuna remore”, forse solo “una velata utopia”, ma anche una “occasione da non lasciarsi, assolutamente, sfuggire via”.  Ma affinché questa “riunione” possa davvero avere realizzazione è necessaria “non la collaborazione di un unico ente” ma “una completa sinergia di tutta l’imprenditoria, positiva, del nostro territorio”. “Sino ad ora abbiamo fatto tutto con i nostri fondi e pochi sono stati  i sostegni esterni”. A riguardo, Cantagalli ingrazia l’organizzazione Spiaggia Lunga per “il disinteressato sostegno” forse spropositato “rispetto ai possibili introiti ricevuti”. Per concludere: “dobbiamo dare, possiamo fare, tutti un po’ di più. Sino ad ora – termina Cantagalli – Il nostro territorio non è stato sfruttato a sufficienza, manca una precisa sinergia (di interessi, di intenti, di strategie aziendali ndR). Non possiamo confidare solo nei patrocini della Provincia o della Regione. Già la Regione. “Emette, quotidianamente, i suoi patrocini, ma davvero tali provvedimenti potranno rappresentare la soluzione ai nostri mali ?”

Giuseppe de Filippo
L’Attacco

 

Vieste Racing Grand Prix 2008 Surfrad4
BANDO DI REGATA E PROGRAMMA :

1 – DENOMINAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE
Vieste Racing Grand Prix 2008 Surfrad4

2 – CLASSI
TAVOLE A VELA e KITESURF con materiale libero sia in termini di tavole che di vele e rig

3 – COMITATO ORGANIZZATORE
Sport&Com ASD e Spiaggia Lunga
4 – LOCALITA’ E DATE DELLA REGATA
Vieste Spiaggia Lunga
Sabato 4 – domenica 5 ottobre 2008
5 – REGOLAMENTO DI REGATA
La manifestazione sarà disputata applicando:
– il regolamento di regata ISAF 2005-2008 in vigore
– le disposizioni integrative FIV
– il presente Bando, le Istruzioni di Regata e loro eventuali modifiche
– i comunicati ufficiali del Comitato di Regata
Potranno essere impartite istruzioni verbali, sia a terra sia in mare.

6 – AMMISSIONE
L’ammissione è libera e non sussiste limitazione alcuna al numero degli iscritti.

7 – TESSERAMENTO
I concorrenti dovranno essere in possesso della tessera FIV 2008 / (o di tessere federali e/o di classi estere) valida per l’anno 2008 e vidimata per la parte relativa alle prescrizioni sanitarie e della tessera di una associazione di classe 2008 (AICW/FW, Techno 293, RS:X)
PER KITERS VALIDA ANCHE LA TESSERE FKI/CON VISITA MEDICA
Coloro i quali non sono iscritti alla FIV o a un’associazione di classe, in alternativa devono presentare:
Certificato medico di sana e robusta costituzione per la pratica del windsurf non agonistico (rilasciato da medico curante/di famiglia) – in assenza di tessera FIV
Polizza Assicurativa RC contro terzi per un minimo di € 1.000.000. come da direttive F.I.V. – in assenza di tessere di classe che la ricomprendono
Amatori non in possesso della documentazione richiesta potranno, all’atto dell’iscrizione, acquisire la Tessera Raduni Windsurf (al costo di €15,00 – validità annuale), beneficiando della polizza assicurativa richiesta. Se non in possesso di tessera FIV, dovranno però presentare in ogni caso il certificato medico di sana e robusta costituzione.

8 – ISCRIZIONI E TASSE
– Le iscrizioni dovranno essere perfezionate ed accettate entro le ore 11,00 di SABATO 4 ottobre.
– La quota di iscrizione è fissata in € 50,00

9 – PROGRAMMA E NORMA DI SVOLGIMENTO
I concorrenti dovranno essere a disposizione degli organizzatori alle ore 11,15 del 4 ottobre 2008 per il primo Skipper’s Meeting, durante il quale saranno diramate le comunicazioni ufficiali che poi saranno riportate sull’albo ufficiale.
Venerdì 03 ottobre
09.00 apertura iscrizioni
12.00 chiusura iscrizioni Cerimonia di apertura – training libero eventi kite e windsurf
22,00-23.00 SURFPARTY a Capo Vieste con jam session musicale
Sabato 04 ottobre
09.00 apertura iscrizioni
11.00 chiusura iscrizioni
11.15 Rider’s meeting ed inizio attivita agonistica
22.00 HEINEKEN SurfParty by Capo Vieste
domenica 05 ottobre
11.00 Rider’s meeting ed inizio attivita agonistica
17.30 Premiazioni degli eventi svolti. Conclusione manifestazione.

10 – CLASSIFICHE E PUNTEGGIO
Sarà stilata una classifica per ogni Categoria (assoluta, master 1963-1972, grandmaster 1962 e precedenti, juniores 1989-1996, femminile, tesserati di classe, amatori)

11 – PREMI
Sono previsti premi per le varie categorie.
RIMBORSI (MONTEPREMI) VERRANNO EROGATI CON UN MINIMO 10 PARTECIPANTI ISCRITTI PER DISCIPLINA.
Le premiazioni saranno svolte al termine della manifestazione.

12 – ISTRUZIONI DI REGATA
Saranno a disposizione dei concorrenti all’atto del primo Skipper’s Meeting.

13 – RESPONSABILITA’
Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per qualsiasi danno che potesse derivare a cose o a persone, sia in mare sia in terra, durante e dopo la regata, in conseguenza della stessa. I concorrenti partecipano alla regata a loro rischio e pericolo e sotto la loro responsabilità o, per i minorenni, di chi esercita la patria potestà.
Per informazioni
Spiaggia Lunga camping village CAPOVIESTE
0884706326
Lit.Vieste Peschici Km.7, Vieste (FG)
www.spiaggialunga.com
info@spiaggialunga.com
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright