The news is by your side.

Foggia: Aeroporto Gino Lisa, prima settimana di voli

18

Dal primo ottobre l’Aeroporto Gino Lisa di Foggia ha ripreso i voli di linea. Ad effettuare le tratte, grazie anche ai contributi regionali, è la compagnia MyAir, che opera con un jet da 50 posti della compagnia svizzera Darwin. Sinora, e cioè nella prima settimana, a salire su quei jet sono state 1170 persone.
Un dato che, preso in assoluto, non dice moltissimo, perchè non tutti i voli sono quotidiani.
Ad ogni modo, esaminando i numeri forniti dalla società Aeroporti di Puglia, si può fare una media ragionata. Il volo più affollato è il Foggia-Malpensa delle 7 del mattino: 29 passeggeri al giorno.
Segue il Malpensa- Foggia, sempre al mattino: 26 passeggeri.
Medie analoghe,e cioè 25-26 passeggeri a volo, si registrano anche sui voli da e per Malpensa di sera; e sui voli di andata e ritorno da e per Torino.
Sul Foggia-Palermo, poi, in media, hanno viaggiato 28 persone alla volta; al ritorno, 22.
Molto più basse le cifre per i voli Foggia- Fiumicino; sinora,la media è stata di 11-12 passeggeri.
insomma: il volo non ha successo.
Il che dipende dalle distanze: Roma è vicina, e da Foggia si raggiunge col treno in tre ore e mezzo; in auto ci vuole anche meno.
In più, gli orari dei voli non sono comodi: tutti pomeridiani.
Non servono a chi a Roma deve recarsi per lavoro.
Intanto, le Ferrovie del Gargano hanno avanzato la proposta di istituire bus navetta che colleghino lo scalo foggiano con Cerignola, Lucera, Manfredonia, San Severo e San Giovanni Rotondo.
La proposta sarà discussa lunedì prossimo presso l’assessorato ai Trasporti della Provincia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright