The news is by your side.

Mattinata/ Restaurata antica mulattiere che arriva alla baia dei Mergoli

19

E’ diventato agevole adesso fare una passeggiata naturalistica in alcuni dei più noti tratti della costa garganica, quella che va dalla riserva di Monte Barone alla spiaggia dei Mergoli con i due faraglioni e poi fino alla costa a strapiombo di Vignanotica. Sono infatti terminati i lavori di riqualificazione e valorizzazione che erano iniziati nei mesi scorsi a cura del Comune di Mattinata in convenzione con il Consorzio di bonifica montana del Gargano. Per l’esecuzione sono stati necessari complessivamente 258 mila euro dei fondi Por e, una quota, il sette per cento, è stata a carico del Comune di Mattinata. Gli interventi realizzati consistono nel riattamento di un sentiero esistente su circa 3.000 metri, compresa la realizzazione su tutto il percorso di staccionata con funzione di parapetto, 415 metri di palizzata in legno di sostegno della scarpata di monte. Sono stati costruiti due ponticelli in legno. Oltre al restauro dell’antica mulattiera vi è ora un sentiero-natura pedonale con l’attrezzamento di itinerari pedonali e ciclabili. Sono state realizzate opere accessorie di difesa del sentiero dall’erosione idrica. Non mancano poi aree di sosta. Si potranno utilizzare diverse e aree di sosta con tavoli, panche cestini e tettoie in legno. Per scendere alla spiaggia sono stati costruiti 150 metri di gradini in legno con traverse ferroviarie dismesse, con a staccionata di
sicurezza a valle.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright