The news is by your side.

Puglia, meta turistica preferita da famiglie

19

La Puglia è turisticamente preferita da famiglie e coppie ed è apprezzata l’attenzione per i temi della disabilità e della tutela dell’ambiente. Il dato è stato reso noto oggi, in un incontro convocato dal presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, e dall’assessore al Turismo della Regione Puglia, Massimo Ostillio, che hanno fatto il punto sulla stagione turistica 2008. Le rilevazioni dell’Osservatorio, effettuate a cura dell’Istituto nazionale Ricerche turistiche, ‘hanno evidenziato – è stato detto – che sui temi della disabilità e della tutela ambientale vi è una forte attenzione da parte degli operatori, in quanto ritenuti elementi qualificanti della complessiva offerta turistica regionale’. Le famiglie rappresentano il 41,5% della clientela estiva, soggiornano di preferenza in provincia di Foggia (56,7%), scegliendo per il pernottamento le soluzioni più economiche dei campeggi e villaggi (70%) e delle residenze turistico-alberghiere (63%). Inoltre in un’estate difficili per l’economia dell’intera nazione la Puglia registra ulteriori incrementi rispetto ai risultati positivi dello scorso anno, collocandosi al primo posto tra le regioni italiane per arrivi e presenze nazionali. Secondo i dati reali, raccolti dalle Apt seguendo i criteri previsti dalla normativa statistica nazionale, nel periodo giugno, luglio e agosto gli arrivi sono cresciuti del 4,56 % e le presenze del 2,34. Nel caso della nostra provincia gli arrivi registrano + 6,68 % ed a Lecce + 6,7%. Si conferma, inoltre, il trend di crescita dell’anno in corso, che ha visto la Puglia ottenere un +5,6 % di arrivi nel periodo gennaio-agosto ed un incremento del 3,2 % nelle presenze degli stessi 8 mesi, evidenziando ‘risultati positivi delle politiche di destagionalizzazione avviate dalla Regione’


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright